Commercialisti, Consulenti del Lavoro ed Avvocati
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese

News Settore Aziendale

Marzo 2021

Nonostante la crisi che sta caratterizzando i mercati di tutto il mondo, secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Crowdinvesting del Politecnico di Milano, l’Equity Crowdfunding ha registrato ottimi risultati nell’anno 2020, permettendo l’avvio di numerosi progetti imprenditoriali.

Febbraio 2021

In questo periodo d’incertezza economica, uno sguardo al futuro è d’obbligo al fine di pianificare la propria strategia interna ed esterna: competitività ed espansione sono le parole chiave per salvaguardare la crescita della propria attività.

Gennaio 2021

Il D.L. 179/2012 ha introdotto nel nostro ordinamento le cd start up innovative, rivolte a società di nuova costituzione o neo costituite la cui attività sia legata all’innovazione e alla tecnologia, operando nella produzione e commercializzazione di prodotti e servizi ad alto contenuto tecnologico. 

Dicembre 2020

Finalmente è stato previsto un contributo a fondo perduto anche al proprietario di immobile ad uso abitativo che concede al proprio inquilino una riduzione dei canoni di locazione maturati nell’anno 2021.

Dicembre 2020

Finalmente è pronto il Modello dell’Agenzia delle entrate per presentare l’istanza per il contributo a fondo perduto delle città d’arte, volto a sostenere i negozi e le attività dei centri storici che hanno subito una contrazione delle vendite causa la riduzione del flusso turistico straniero.

Dicembre 2020

Nell’attuale situazione d’incertezza economica che stiamo vivendo, per le imprese sta diventando sempre più indispensabile la predisposizione e l’analisi del cosiddetto “CONTINGENCY PLAN”.

Dicembre 2020

Spesso viene frainteso il concetto di competitività con quello di “minor prezzo” o “prezzo basso”  ma, al contrario, la capacità di competere sul mercato è spesso questione di informazioni possedute e conseguente corretto orientamento delle decisioni assunte.

Novembre 2020

Il Decreto Agosto ha introdotto la possibilità di una rivalutazione dei beni dell’impresa e delle partecipazioni in via più vantaggiosa rispetto alle precedenti previsioni.

In particolare, la rivalutazione può assumere valenza fiscale, pagando un’imposta sostitutiva del 3%, o essere iscritta solo civilisticamente in bilancio, senza scontare, quindi, nessuna imposta.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un primo appuntamento gratuito o richiedi una consulenza

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok